ALBANIA - CENTRO DI FORMAZIONE DI SCUTARI

Finalità
La finalità principe della creazione di un Training Centre presso l'Università
di Scutari è rappresentata dalla opportunità di costruire uno strumento di
sostegno, assistenza, formazione per il personale degli Enti Locali, collocato
all'interno dell'ateneo cittadino.
A ciò va aggiunto che la realizzazione del Training Centre risulta determinante
per la gestione, lo sviluppo e il coordinamento di progetti, anche di respiro
internazionale, di interesse in primis dell'Università e degli Enti Locali del
territorio scutarino, ma anche di attori operanti sul medesimo territorio.
Va, inoltre, considerato che l'Università di Scutari si caratterizza per
un'area gravitazionale che si estende dal territorio di Tirana, interessa tutto
il nord dell'Albania fino alle aree limitrofe del Montenegro. Tutto questo
evidenzia la posizione favorevole che lo stesso Ateneo assume rispetto al
territorio e la possibilità di rappresentare un reale volano per lo sviluppo
locale.
Azioni
In coerenza con gli obiettivi dichiarati, le azioni che vanno a caratterizzare
il Training Centre si sostanzieranno principalmente in:
- Analisi dei fabbisogni formativi delle Amministrazioni Locali.
- Individuazione delle tematiche di interesse della P.A. locale.
- Definizione della metodologia formativa.
- Formazione dei docenti universitari che svolgeranno i corsi tematici
per lo staff della P.A. Locale.
- Organizzazione ed avvio delle attività di 3 Dipartimenti all'interno
del Training Centre.
Per la struttura formativa si prevede, infatti, un'organizzazione in tre
Dipartimenti, in grado di garantire la sostenibilità in termini di capacità di
autofinanziamento della struttura, nonché la qualità e rispondenza dell'offerta
proposta ai bisogni reali della committenza:
1. Dipartimento di Documentazione giuridico-economica – tale ufficio
svolgerà un servizio di catalogazione, consultazione ed interpretazione degli
atti normativi di livello nazionale ed europeo (European Documentation Centre),
mirato alle esigenze della P.A. locale. L'attività del Dipartimento troverà un
supporto e confronto costante nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università
di Scutari.
2. Dipartimento di Didattica e Metodologie Formative – tale ufficio,
afferente alla Facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università di
Scutari, curerà gli aspetti relativi alle modalità didattiche dei corsi
organizzati presso il Training Centre, specializzandosi nel settore della
formazione per gli adulti e nell'utilizzo delle tecnologie per l'insegnamento.
3. Dipartimento di "Affari Internazionali" – tale ufficio sarà chiamato
a verificare e approfondire le opportunità dell'Università di Scutari e della
P.A. locale in Europa (accesso alle risorse per il finanziamento).
Risultati
1. Il primo risultato immediato sarà rappresentato dall'acquisizione da parte
dei beneficiari diretti delle azioni di progetto (principalmente personale
docente e non-docente, neolaureati e studenti selezionati dell'Università di
Scutari) di conoscenze specifiche di carattere sia contenutistico che
metodologico, individuate come precondizioni per l'efficace funzionamento del
Training Centre. Le competenze acquisite in seguito all'attività di
formazione/aggiornamento riguarderanno in particolare i seguenti ambiti:
§ Analisi dei fabbisogni formativi delle Amministrazioni Locali.
§ Formazione continua e per gli adulti.
§ Sviluppo di relazioni internazionali ed accesso a finanziamenti
comunitari.
2. Ulteriore risultato dell'attività di progetto sarà l'elaborazione di una
proposta organizzativa per la struttura del Training Centre (caratterizzata
anche dal punto di vista giuridico-ammnistrativo), condivisa anche a livello di
Governo Centrale.
3. La creazione di una struttura residente preposta alla formazione e
riqualificazione del personale della P.A. locale, con l'avvio delle attività
formative su tematiche specifiche (Territory, Environment and Development;
Civil Protection and Volunteer Associations; Decentralization), contribuirà
alla crescita e al rafforzamento delle capacità istituzionali del personale
delle Amministrazioni coinvolte, adeguandone gli standards alle necessità
determinate dalla riforma sul decentramento.
4. Si segnala, inoltre, che la stretta sinergia del progetto Training Centre in
Shkoder con il progetto TEMPUS Public Administration and Management in Shkoder,
andrà a beneficio di tutti i membri del consorzio proponente (di cui è parte
anche il Formez), andando a rafforzare fortemente la componente di
sostenibilità per quanto già finanziato dalla EU per il triennio 2004-2006.
5. Il Formez, infine, rafforzerà la metodologia di lavoro sperimentata nel
primo progetto ALBA, andando a definire un modello innovativo di Institution
Building che, caratterizzandosi per un'interconnessione forte con le strutture
universitarie, consentirà di agire più efficacemente su scenari internazionali
particolarmente complessi, anche in funzione delle strategie che l'Istituto
dovrà avviare in contesti simili sull'intero territorio dei Balcani.
L'approfondita conoscenza del contesto territoriale di riferimento renderà,
inoltre, l'Istituto un interlocutore privilegiato per tutte le Amministrazioni
italiane che intenderanno sviluppare progetti di cooperazione nell'area.

Data Inizio: 
10/11/2003
Data Fine: 
30/03/2005
Destinatari: 

Corpo docente, personale amministrativo, laureati e laureandi dell'Università
di Scutari.
Dirigenti e Funzionari delle P.A. locali albanesi e delle regioni limitrofe.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
Formez
Settore: 
Formazione
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Saveria Spezzano
Risorse coinvolte: 
...
Unità organizzativa: 
Attività internazionali