Corsi di riqualificazione professionale e per la formazione del personale del Ministero dell'Ambiente

Finalità
Il progetto si propone da un lato di rafforzare e valorizzare il ruolo della
Direzione Personale e Formazione – attraverso l'introduzione di metodi e
strumenti gestionali avanzati – dall'altro di favorire un allineamento tra le
professionalità disponibili e le competenze richieste dal nuovo assetto
istituzionale e organizzativo dell'Ente.
Azioni
Il progetto intende dare attuazione – come richiesto dal Ministero – al III e
IV atto aggiuntivo della Convenzione, appositamente stipulati per dare risposte
alle "ulteriori esigenze di qualificazione e formazione determinate
dall'attuazione del contratto integrativo, dal nuovo regolamento di
organizzazione e di distribuzione interna delle competenze, nonché fornire
risposte alle specifiche e generali esigenze di formazione, aggiornamento e
specializzazione necessarie ai vari Servizi ed Uffici" (art. 2 comma 1 della
Convenzione).
In particolare, gli ambiti di attività che saranno realizzati sono i seguenti:

Ambito 1
Percorsi formativi tematici per funzionari

Tale ambito prevede la progettazione e realizzazione di 29 percorsi formativi
modulari scaturiti a seguito dell'analisi di fabbisogni condotta dal Ministero
in occasione della predisposizione del Piano formativo del personale 2003.
I percorsi formativi riguarderanno le seguenti aree tematiche:
Area giuridico-normativa,Area economico-finanziaria, Area
linguistico-internazionale.

Ambito 2
Percorsi formativi tematici per dirigenti

Tale ambito è finalizzato alla progettazione e realizzazione di 14 attività
formative/informative su alcune aree tematiche ritenute prioritarie dai
dirigenti del Ministero, in particolare: Area giuridico-normativa, Area
informatica-telematica, Area manageriale-gestionale, Area
Comunicazione-informazione,Area linguistico- internazionale.

Ambito 3
Corsi concorso e corsi di riqualificazione

In tale ambito saranno svolte, con le modalità indicate nei bandi già emessi
dal Ministero, le diverse attività finalizzate all'attivazione di percorsi
formativi di riqualificazione strettamente collegati ai passaggi all'interno
dell'area di appartenenza e tra le aree di classificazione del personale, in
particolare:
· progettazione e messa a punto di un data base che consenta di raccogliere e
gestire tutte le informazioni anagrafiche e aziendali dei candidati da
coinvolgere nei percorsi di riqualificazione;
· progettazione e gestione delle procedure selettive delle due diverse
tipologie di progressione (verticale e orizzontale);
· progettazione di un'item bank di circa 3.000 quesiti e predisposizione, per
ciascun corso, di 3 batterie di test da somministrare ai candidati;
· progettazione e realizzazione di circa 20 attività corsuali articolate in
fasi d'aula e tirocinio;
· somministrazione e correzione dei test ai fini della formulazione delle
graduatorie finali.

I candidati interessati sono circa 432 per 187 posti disponibili nei diversi
profili.

Ambito 4
Progetti sperimentali

In tale ambito saranno svolte attività di progettazione, assistenza tecnica e,
in parte, di formazione a supporto di alcuni processi innovativi organizzativi
e gestionali introdotti nell'Ente e/o in corso di implementazione.
In particolare i progetti da realizzare sono:

· un progetto finalizzato al consolidamento e sviluppo di specifiche competenze
professionali sull'uso del sistema della documentazione informatica e
telematica introdotta nel Ministero, denominato Spiga;

· un progetto finalizzato a delineare, a partire da un'analisi delle esigenze,
un master plan degli interventi migliorativi dei sistemi dei controlli interni.

Ambito 5
Supporto all'analisi dei fabbisogni e alla gestione del Piano delle attività di
formazione per il 2005

Le attività da realizzare in tale ambito hanno l'obiettivo di supportare il
Ministero nella programmazione delle attività di formazione del personale per
l'anno 2005. Saranno fornite, al riguardo, assistenza tecnica e consulenza per
l'adozione di metodologie innovative e di strumenti gestionali anche su
supporto informatico, già messe a punto dal Formez da adattare al contesto del
Ministero.
Il Piano, in coerenza con le linee guida della Direttiva Frattini del 2001,
rappresenta uno strumento di programmazione aperto alla partecipazione di tutte
le componenti dell'organizzazione e dei sindacati interni.
Risultati
I risultati previsti al termine del progetto sono i seguenti:

1. sviluppo delle competenze interne rispetto ai cambiamenti complessivi della
P.A. e alle innovazioni introdotte nell'Ente;

2. aggiornamento delle competenze manageriali e diffusione di logiche di
responsabilizzazione adeguate al nuove contesto di riferimento;

3. ridefinizione dei percorsi di carriera più rispondenti alle esigenze
professionali dei dipendenti;

4. sviluppo di nuove capacità in materia di valutazione, controllo strategico e
informatizzazione dei procedimenti amministrativi;

5. elaborazione di piani formativi e strumenti di supporto alla Direzione
Personale e Formazione per la gestione della formazione interna.

Data Inizio: 
30/07/2004
Data Fine: 
30/12/2005
Destinatari: 

Funzionari e dirigenti del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del
Territorio.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
altra convenzione
Settore: 
Formazione
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Risorse coinvolte: 
Franca Di Genova
Unità organizzativa: 
Qualità dei programmi