Corso in materia di Rischio Idrogeologico

Finalità
L'attività di formazione ha un ruolo rilevante nel preparare tecnici che, a
tutti i livelli di responsabilità, sappiano unire a una conoscenza delle
fenomenologie dei rischi una capacità di coordinamento delle attività
finalizzate alla predisposizione dei programmi e piani di protezione civile.
Il corso, pertanto, si propone di fornire le conoscenze e gli elementi per un
corretto intervento sul territorio nell'ambito della prevenzione e protezione
del rischio dovuto a fenomeni idrogeologici, di instabilità, dissesti e
alluvioni.
Obiettivo dell'attività didattica sarà di fornire ai soggetti interessati un
quadro tematico esauriente e, comunque, connesso a una reale operatività sul
territorio.
I contenuti del corso affronteranno prioritariamente gli aspetti di prevenzione
e intervento in funzione dei problemi di assetto del territorio e delle diverse
esigenze antropiche in accordo con l'attuale normativa vigente e il sistema di
protezione civile.
Azioni
Il corso, prevede un'articolazione in moduli di aula intercalati da attività di
ricerca da svolgersi 'sul campo' (individuando casi di studio significativi),
che assumono il carattere di Project Work, finalizzato all'acquisizione di
quegli elementi necessari per la conoscenza del territorio e per la
predisposizione dei programmi e dei piani di protezione civile relativamente al
rischio idrogeologico.
La durata complessiva è di 140 ore, suddivise in blocchi settimanali, da
svolgersi a tempo pieno, orientativamente, una settimana al mese.
La frequenza è obbligatoria, con riscontro di firma (assenze: giustificate solo
fino a un massimo del 20%).
Alla fine del corso è previsto un esame articolato in:
1. una prova scritta individuale;
2. nella discussione di una relazione concernente un argomento svolto durante
il corso, preventivamente concordato.
Risultati
Formare tecnici che sappiano intervenire con competenza sul proprio territorio,
al fine di prevenire e ridurre i richi connessi al dissesto idrogeologico.

Destinatari: 

Il corso è destinato al personale tecnico (ingegneri, geologi, architetti, e
geometri) che operano in strutture pubbliche responsabili degli interventi sul
territorio delle Regioni e degli Enti Locali.
Per ogni corso è prevista la partecipazione di circa 25 unità.
Il nominativo segnalato deve essere in possesso di diploma di laurea in
ingegneria e/o Scienze Geologiche. Qualora non siano presenti tali
professionisti si possono far accedere Architetti e geometri con adeguato
curriculum.
La partecipazione ai corsi è gratuita. Restano a carico dei partecipanti le
spese di viaggio, vitto e alloggio e quelle per gli eventuali momenti di stages
previsti durante le attività.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
Formez
Settore: 
Protezione e sicurezza civile
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Ambiente e tutela del territorio