Corso per verificatori della vulnerabilità e agibilità dell'edificato

Finalità
Il corso si propone di fornire le conoscenze e gli elementi per un corretto
intervento sull'edificato nell'ambito della prevenzione e protezione dei rischi
dovuti a fenomeni sismici e a calamità naturali.
Obiettivo dell?attività didattica sarà di fornire ai soggetti interessati un
quadro tematico esauriente e, comunque, connesso a una reale operatività sul
territorio.
Azioni
I contenuti del corso affronteranno prioritariamente gli aspetti di prevenzione
e intervento in funzione dei problemi legati alla vulnerabilità e all?agibilità
dell?edificato e alle diverse esigenze antropiche in accordo con l?attuale
normativa vigente e il sistema di protezione civile.
Verranno esposti e affrontati i fondamentali argomenti in materia di rischio
sismico, vulnerabilità, agibilità dell?edificato, opere provvisionali, con
richiami di elementi di scienza e tecnica delle costruzioni in zona sismica.
Il corso, prevede un?articolazione in moduli di aula seguiti da esercitazioni
da svolgersi ?sul campo? (individuando casi di studio significativi), e da
esercitazioni virtuali al computer finalizzate all?acquisizione di quegli
elementi necessari per la conoscenza delle problematiche connesse alla
vulnerabilità e agibilità dell?edificato.
Risultati
Riuscire a fornire i tecnici degli enti locali di strumenti conoscitivi, che li
supportino nel delicato momento della valutazione della agibilità e della
vulnerabilità degli edifici, in particolare in caso di eventi sismici.

Destinatari: 

Il corso è destinato al personale tecnico (ingegneri, architetti, e geometri)
che operano in strutture pubbliche responsabili degli interventi sul territorio
delle Regioni e degli Enti Locali.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
Formez
Settore: 
Protezione e sicurezza civile
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Ambiente e tutela del territorio