PERFORMANCE PA

Finalità del progetto
Il progetto ha l'obiettivo di accrescere l'innovazione, l'efficacia e la trasparenza delle amministrazioni attraverso:

  • il miglioramento della capacità di creare, organizzare diffondere e socializzare la conoscenza utile per favorire l'attuazione della riforma e della modernizzazione della Pubblica Amministrazione;
  • il monitoraggio e la diffusione dei risultati strategici dei processi di riforma dele PA in corso;
  • la messa a disposizione delle ammiistrazioni regionalie locali dell'Obiettivo Convergenza di modelli, strumenti ed esperienze per garantire l'efficienza delle risorse;
  • il miglioramento dei sistemi di valutazione delle performance (organizzative e individuali) nelle amministrazioni.  

Articolazione delle attività
Gli interventi sono articolati in due macroambiti:Ambito A - Condivisione e monitoraggi dei processi di riformaLinea 1 – Una rete per la riforma della PA
Obiettivo di questa linea è garantire la condivisione della conoscenza e delle informazioni generate dalle attività realizzate dal DFP per favorire l’attuazione della riforma delle pubbliche amministrazioni avviata nel 2009.
Sarà creato un ambiente online per l’apprendimento sociale che integri sistemi per la gestione dei contenuti (Content Management System), per l’apprendimento (Learning Management System) e, più in generale, per la creazione di reti sociali (Web 2.0)Linea 2 – Apprendere e diffondere le leading practices
Attraverso la creazione di una cabina di regia, il monitoraggio della riforma e la realizzazione di Workshop di approfondimento, si intende sollecitare la creazione di una rete fra le amministrazioni sui diversi aspetti della riforma con l’obiettivo di contribuire a sviluppare l’apprendimento organizzativo.
Ambito B – Modelli e strumenti per il miglioramento della gestione delle risorseLinea 1 - Modelli e strumenti per la razionalizzazione delle risorse finanziarie si compone di due azioni:
Azione B.1.1 - Analisi economico finanziaria e predisposizione di piani di razionalizzazione
Obiettivo di questa azione è la predisposizione di piani di razionalizzazione che prevedono l’impegno delle amministrazioni. L’attività proposta sarà calibrata sulle esigenze delle amministrazioni e potrà riguardare alternativamente sia l’intervento su politiche o aree di criticità sia analisi delle spese di funzionamento.
Azione B.1.2 - Attuazione dei piani di razionalizzazione e piano di utilizzo dei risparmi
Sulla base dei piani di razionalizzazione predisposti, con il contributo dei gruppi di lavoro interni alle Amministrazioni, saranno coadiuvate le amministrazioni nella loro attuazione.Linea 2 - Modelli e strumenti per il miglioramento dei processi di gestione del personale si compone di due azioni:
Azione B.2.1. - Approfondimento degli strumenti e sviluppo di know how
Obiettivo di questa azione è costituire un repertorio di strumenti (misurazione e valutazione delle performance organizzative e individuali, utilizzo dell’istituto della mobilità) da mettere a disposizione delle amministrazioni (Regioni,  Enti Locali ed Università) da avere come riferimento per la realizzazione delle azioni di accompagnamento.
Azione B.2.2. - Le amministrazioni sperimentano nuovi strumenti e processi di gestione
Obiettivo di questa azione è accompagnare le amministrazioni nei percorsi di miglioramento della strumentazione per la gestione delle risorse umane, nella sperimentazione dei nuovi percorsi e nel definitivo radicamento degli stessi.

Data Inizio: 
17/02/2012
Data Fine: 
31/12/2015
Destinatari: 

Regione, Provincia, Comune, Cittadini, P.A. Centrale e periferica

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
FSE
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Attuazione e monitoraggio progetti