Progetto di assistenza formativa a supporto della progettazione degli interventi per l'Infanzia e l'Adolescenza a valere sulle risorse del triennio 2000-2002 della Legge 285/97 per il Comune di Catania

Finalità
Le finalità del progetto sono:
a) dotare tutti i funzionari e gli operatori impegnati nella
programmazione e nell'attuazione delle politiche sociali locali delle
competenze necessarie per implementare metodi e strumenti di lavoro utili a
favorire l'integrazione tra le diverse politiche settoriali, nell'ottica di un
sistema integrato di interventi;
b) favorire la crescita culturale del tessuto sociale e di tutti i
soggetti coinvolti nell'attuazione delle politiche, per generare una corretta
transizione dal lavoro per progetti alla programmazione concertata e alle forme
innovative di gestione dei servizi sociali;
c) generare una maggiore integrazione e una sostanziale interconnessione
tra le politiche sociali per l'infanzia e i minori e le politiche di
inclusione sociale, le politiche di contrasto alla povertà estreme, le
politiche di sostegno alla famiglia.
Azioni
Linea 1 - Analisi dei fabbisogni formativi ed affiancamento per la stesura del
Piano di Zona sociale;
Linea 2 - Azioni di sensibilizzazione ed informazione:
a) creazione ed aggiornamento di una stanza web dedicata al Progetto;
b) convegni di approfondimento sulla riforma del welfare e la rete dei
servizi a Catania ;
c) seminari su tematiche inerenti le politiche per l'infanzia e
l'adolescenza;
Linea 3 ? Azioni di formazione per la programmazione delle politiche sociali:
a) formazione di base sulla riforma del welfare, L. 328/2000;
b) formazione specialistica (aula e project works)
Linea 4 - Azioni di assistenza formativa per l'attuazione del Piano e la
gestione e la valutazione degli interventi:
a) attivazione di un laboratorio sulle opportunità offerte dal POR
Sicilia per le politiche sociali e sulla programmazione sociale per il Piano di
Zona;
b) attivazione di un laboratorio per la creazione di una rete di
sportelli sociali;
c) attivazione di un laboratorio sul monitoraggio e la valutazione degli
interventi sociali.
Risultati
Linea 1 - individuazione delle skills professionali e le competenze
specialistiche da formare per l'attuazione del Piano di Zona e costruzione del
Piano;
Linea 2 - attori sensibilizzati e aggiornati rispetto agli approcci innovativi
per gli interventi su infanzia e adolescenza; creazione di una rete virtuale
tra operatori pubblici e privati, per lo scambio e la condivisione di
informazioni e documenti;
Linea 3 - attori in grado di costruire il Piano di Zona; attori sensibilizzati
rispetto ai principi della riforma del welfare e in grado di riorganizzare il
sistema di offerta dei servizi sociali sul territorio di Catania e i flussi
informativi e procedurali tra pubblico, terzo settore e cittadini;
Linea 4 - attori in grado di promuovere la sperimentazione di modelli
innovativi di intervento nel campo delle politiche per i minori; operatori
pubblici capaci di implementare e gestire un sistema di monitoraggio e di
valutazione del Piano per l'Infanzia e l'Adolescenza e per l'RMI; attori in
grado di istituire sull'intero territorio comunale un sistema di sportelli
sociali.

Data Inizio: 
15/10/2002
Data Fine: 
15/05/2004
Destinatari: 

Dirigenti, funzionari, operatori del Comune; personale ASL; CGM; CSA; operatori
del Terzo Settore.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
altra convenzione
Settore: 
Politica sociale
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Anna Maria Candela
Unità organizzativa: 
Modernizzazione e decentramento