Programma COSME. Invito a presentare proposte "EU SME Centre in China"

Scade il 2 aprile 2020, l'nvito a presentare proposte "EU SME Centre in China", pubblicato dalla Commissione europea nell'ambito del programma COSME.

 
La Cina è un mercato complesso, in particolare per le PMI, e ha un contesto economico in rapido cambiamento. Sarà concesso un sostegno finanziario per continuare a rispondere alle esigenze delle PMI dell'UE in Cina e aiutarle a diventare internazionali.
 
L'obiettivo generale è quello di sviluppare la presenza di PMI target sul mercato cinese, di aumentare e diversificare le loro acquisizioni di conoscenza, esportazioni, importazioni e investimenti. Il Centro PMI dell'UE intende raggiungere questo obiettivo aiutando le PMI target a superare le barriere e i vincoli che devono affrontare nei loro sforzi per entrare nel mercato cinese.
 
Il presente invito a presentare proposte mira all'attuazione della fase III del Centro per le PMI dell'UE e in particolare al raggiungimento dei seguenti risultati:

  • Risultato 1 – Il Centro migliora la conoscenza e la consapevolezza generale tra le PMI destinatarie delle opportunità e dei rischi del mercato cinese, delle condizioni quadro per operare su quel mercato, nonché delle prospettive e delle sfide pertinenti per le PMI destinatarie che intendono fare o espandere la propria attività in Cina;
  • Risultato 2 – Il Centro sviluppa partenariati attivi con organizzazioni intermedie di sostegno alle imprese con sede nei paesi partecipanti all'UE e al COSME per garantire una sensibilizzazione e una commercializzazione significative dei suoi servizi alle PMI, in particolare le PMI destinatarie che non hanno ancora operazioni in Cina;
  • Risultato 3 – Il Centro rafforzerà il coordinamento delle azioni di sostegno basate sulla Cina per le PMI messe in atto dalle organizzazioni dei paesi partecipanti all'UE e al COSME attraverso un migliore coordinamento con azioni simili in Asia e nell'UE. Il Centro sostiene inoltre la difesa delle imprese europee, a vantaggio anche delle PMI destinatarie.

 
Possono presentare domanda le persone giuridiche che formano un consorzio. I candidati devono essere organizzazioni di sostegno alle imprese degli Stati membri dell'UE e/o dei paesi partecipanti al COSME. Possono essere operatori pubblici o privati in tutto o in parte che rappresentano gruppi di società, comprese le piccole e medie imprese (PMI). Devono rappresentare gli interessi economici commerciali dei paesi partecipanti all'UE o al COSME e offrire i servizi non individualizzati di primo grado per la promozione degli scambi e degli investimenti tra Europa e Cina.
 
 
Dotazione finanziaria: Euro 1.200.000,00. Il contributo massimo previsto è pari ad Euro 1.200.000,00. L’intensità massima dell’agevolazione è pari al 90% dei costi ammissibili. Sarà cofinanziato un solo progetto.
 
 
L'identificativo dell'invito: COS-2019-02-1

Data : 
18 Febbraio, 2020
Data fine: 
2 Aprile, 2020