Programma Erasmus+. Bandi Azione chiave 3 – Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione (I scadenza: 14/02/2023)

Scade il 14 febbraio 2023 l’invito a partecipare al programma Erasmus+ 2021 – 2027, Azioni chiave 3 – Azione "Azioni e reti Jean Monnet".

 

L’Unione Europea ha rinnovato il proprio impegno nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport pubblicando il nuovo programma Erasmus+ per il 2023. I settori nominati sono considerati di importanza strategica dall’UE la quale ha come obiettivo la creazione di una cittadinanza europea con una formazione e un’istruzione inclusiva e di alto livello.
L’Erasmus+ si inserisce all’interno di una più ampia dimensione europea dedicata ai giovani e rappresentata dallo Spazio europeo dell’istruzione, della strategia europea per la gioventù e dal Piano di azione per l’educazione digitale 2021 – 2027.
Il programma Erasmus+ si prefigge l’obiettivo di fornire ai cittadini gli strumenti, le abilità e le conoscenze per adattarsi ad una società dinamica, multiculturale e digitale. Per tale motivo, l’offerta Erasmus+ si concentra sullo studio di una lingua europea attraverso attività didattiche o lavorative in un altro paese. Il programma, infine, opera nel rispetto delle minoranze, garantendo pari opportunità a tutti i suoi cittadini, indipendentemente dall’età, dal paese di origine e dai differenti contesti socio-economici e culturali.
La visione del programma Erasmus+ è volta alla costruzione di una società europea digitalizzata, attenta all’ambiente, ai cambiamenti climatici e alla crescita sostenibile. È inoltre destinata ad affrontare un’altra grande sfida europea: la limitata partecipazione alla vita democratica. Il programma sarà infatti fondamentale per rafforzare la partecipazione giovanile ai processi democratici e alle politiche europee.
In sintesi, programma Erasmus persegue i seguenti obiettivi:

  • sostenere lo sviluppo formativo, professionale e personale degli individui nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, in Europa e nel resto del mondo;
  • contribuire alla crescita sostenibile, all'occupazione, alla coesione sociale e al rafforzamento dell'identità europea secondo la politica in materia di gioventù all’interno della strategia dell'Unione per la gioventù 2019-2027;
  • sviluppare una dimensione europea dello sport.

Per raggiungere gli obiettivi citati, il programma Erasmus+ è stato strutturato lungo tre azioni chiave da conseguire nel periodo 2021-2027:

  • Azione chiave 1 - Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento
  • Azione chiave 2 - Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni
  • Azione chiave 3 - Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione

L'azione chiave 3 fornisce sostegno alle politiche di cooperazione a livello europeo, contribuendo allo sviluppo di riforme nei settori dell'istruzione, della formazione dei giovani e dello sport.
Più schematicamente, le operazioni attuate mediante l’azione chiave 3 sono finalizzate a:

  • Attuare l'agenda politica dell'UE in materia di istruzione, formazione, gioventù e sport;
  • realizzare sperimentazioni politiche europee, guidate da autorità pubbliche di alto profilo che prevedono test sul campo e analisi delle misure politiche in diversi paesi;
  • raccogliere informazioni sui sistemi e sulle politiche dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport a livello europeo;
  • promuovere il dialogo politico con le parti interessate all'interno e all'esterno dell'Unione europea, attraverso conferenze, eventi e altre attività che coinvolgano decisori politici, professionisti e altre parti interessate nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport;
  • facilitare il trasferimento di conoscenze e pratiche gli stati membri attraverso la creazione di “think-tank”;
  • fornire ai cittadini degli stati membri la possibilità di vivere un’esperienza di approfondimento all’estero nel loro campo di competenza;
  • sostenere eventi, campagne e altre attività che informino i cittadini e le organizzazioni sul programma Erasmus e le politiche dell'Unione europea nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport;

Tale programma è realizzato anche attraverso le cosiddette “Azioni e reti Jean Monnet”.
Le azioni Jean Monnet offrono opportunità nel campo dell'istruzione superiore e in altri campi dell'istruzione e della formazione. Esse contribuiscono a diffondere la conoscenza in merito alle questioni relative all'integrazione dell'Unione Europea. Ne esistono due tipi differenti:

  1. Azioni Jean Monnet nel campo dell'istruzione superiore
  2. Azioni Jean Monnet in altri campi dell'istruzione e della formazione
  3. Dibattito politico Jean Monnet

Le Azioni Jean Monnet nel campo dell’istruzione superiore sostengono l’insegnamento e la ricerca in materia di Unione Europea.
Per studi sull'UE si intendono gli approfondimenti sull’Unione nella sua interezza, sia da una prospettiva interna che da una globale. Gli studi sono volti a favorire una cittadinanza attiva e la diffusione dei valori europei in tutto il continente. Allo stesso modo, gli studi condotti in tema UE sono anche un mezzo per promuovere la visibilità dell’Unione verso i paesi terzi. Le azioni Jean Monnet si prefiggono di:

  • promuovere l'eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi sull'Unione Europea in tutto il mondo;
  • favorire il dialogo tra il mondo accademico e la società, compresi i responsabili politici, i funzionari pubblici, i rappresentanti della società civile e i media;
  • migliorare la conoscenza del processo decisionale dell'UE e rafforzarne a livello globale;
  • avvicinare l’Unione Europea i suoi valori ad un pubblico sempre più ampio.

Il progetto ha durata triennale e, per essere ottenuto, richiede la creazione di un insegnamento a tema europeo da parte dell’ente partecipante della durata minima di 40 ore ad anno accademico. Possono presentare domanda tutti gli istituti di educazione superiore (Università) del mondo. La scadenza per inviare la propria domanda è fissata per il 14 febbraio 2023 ore 17. 
Per maggiori informazioni, consultare il seguente link.
 

Data : 
24 Novembre, 2022
Data fine: 
14 Febbraio, 2023