Programma Giustizia. Bando 2020 per sovvenzioni di azioni a sostegno di progetti di giustizia elettronica nazionali e transnazionali

Scade il 23 aprile 2020, l'invito a presentare proposte per sovvenzioni di azioni a sostegno di progetti di giustizia elettronica nazionali e transnazionali, pubblicato nell'ambito del programma europeo "Giustizia".

L’obiettivo generale del programma è contribuire all'ulteriore sviluppo di uno spazio europeo di giustizia basato sul riconoscimento reciproco e la fiducia reciproca, in particolare attraverso la promozione della cooperazione giudiziaria in materia civile e penale.

 

Le attività ammissibili nell'ambito di questo invito a presentare proposte sono:

  • lavori analitici, concettuali, di progettazione ed elaborazione;
  • sviluppo di software;
  • garanzia della qualità e misure ausiliarie correlate necessarie per l'istituzione di nuovi sistemi IT;
  • espansione e adattamento delle soluzioni nazionali e transnazionali esistenti verso il conseguimento degli obiettivi del presente invito a presentare proposte.

I requisiti del regolamento eIDAS e l'uso dei blocchi di costruzione digitali CEF27, nonché i risultati del progetto e-CODEX e dei vocabolari ISA Core, dovrebbero essere presi in considerazione come pertinenti.

Anche le attività relative alla gestione dei progetti, alla preparazione dei contenuti, al lavoro editoriale, alla comunicazione, alla promozione e alla diffusione sono ammissibili al finanziamento.

La dotazione finanziaria per il presente invito è di 2.800.000,00 euro.

L'identificativo dell'invito è: JUST-JACC-EJU-AG-2020

Tag: 
Data : 
6 Febbraio, 2020
Data fine: 
23 Aprile, 2020