RAP 100 Sardegna - Sviluppo locale integrato

Finalità
Finalità generale del progetto sarà l'accompagnamento delle amministrazioni
locali nella implementazione e gestione dei PIT (Progetti Integrati
Territoriali), "modalità operativa" che il P.O.R. Sardegna intende utilizzare
"per almeno il 40% del finanziamento complessivo" (circa 11.000 miliardi).
Si intende procedere ad una serie di azioni di sistematizzazione delle
informazioni e di sensibilizzazione delle Pubbliche Amministrazioni sui temi
dello sviluppo locale con la piena valorizzazione degli Agenti di sviluppo
locale RAP impegnati nel programma.
Azioni
· Programmazione negoziata in Sardegna - Rapporto su 81 esperienze di sviluppo
locale
L'azione, realizzata anche con la collaborazione del BIC Sardegna, ha previsto
diverse fasi: la mappatura di oltre 2500 interventi di sviluppo nell'ambito di
81 programmi avviati in Sardegna da 7 strumenti di programmazione; la
costruzione di una banca dati; la stesura e la pubblicazione di un Rapporto
sullo Sviluppo Locale; la promozione e l'organizzazione di un seminario;
l'assistenza tecnica alle Amministrazioni Provinciali per l'avvio di un sistema
di monitoraggio degli interventi di sviluppo.
Risultati
§ Creazione di un data base sulle iniziative di sviluppo locale avviate
in Sardegna.
§ Scambio di best practices all'interno della Rete PIT regionale e
nazionale.
§ Supporto alle amministrazioni locali nell'attività di informazione,
animazione e definizione progettuale nel territorio.

Data Inizio: 
01/05/2001
Data Fine: 
01/12/2002
Destinatari: 

Amministratori e tecnici delle aree interessate da interventi di Progettazione
Integrata Territoriale.
Task force di animazione territoriale che, a regia regionale, verranno attivate
dalle amministrazioni provinciali.
Responsabili operativi dei PIT.
Agenti di sviluppo Formez, il cui completamento professionale si intende
sviluppare on the job.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
Rap 100
Settore: 
Pubbliche Amministrazioni
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Risorse coinvolte: 
Paolo Tola
Unità organizzativa: 
Sviluppo locale