RICOSTRUISCI ABRUZZO a seguito degli eventi sismici del 6 Aprile 2009

Migliorare i processi di ricostruzione post sisma in Abruzzo attraverso il supporto alle attività di coordinamento dei processi tecnico-amministrativi connessi in particolare alla ricostruzione pubblica e privata e favorire la comunicazione e la valorizzazione degli interventi realizzati e in corso di realizzazione.
Obiettivi specifici: • Fornire assistenza operativa alle attività di coordinamento, istruttoria, programmazione finanziaria, analisi dei dati di monitoraggio fisico, finanziario e procedurale ai fini della quantificazione dei fabbisogni finanziari e rendicontazione delle spese relative agli interventi finanziati con la gestione stralcio e supportare la comunicazione trasparente dei processi di ricostruzione e dei risultati conseguiti nei territori abruzzesi.

• Fornire assistenza operativa diretta a rafforzare la conoscenza della consistenza del patrimonio pubblico destinato alle misure emergenziali al fine di giungere a un piano di valorizzazione dello stesso.
Risultati attesi:

  • Incremento della qualità, dell’efficacia e della divulgazione della conoscenza degli interventi connessi al processo di ricostruzione realizzato e in corso di realizzazione.
  • Valorizzazione del patrimonio pubblico immobiliare destinato alle misure emergenziali.

Attivita: L’azione di assistenza tecnico-operativa è articolata in due Linee di intervento:

LINEA A “Supporto ai processi di ricostruzione, di rilevazione dei fabbisogni, di programmazione delle risorse finanziarie e alle attività di comunicazione dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009”

LINEA B “Supporto ai processi di ricognizione e valorizzazione del patrimonio pubblico destinato alle misure emergenziali”

 

Data Inizio: 
23/03/2020
Data Fine: 
22/09/2021
Destinatari: 

P.A. Centrale e periferica

Ambito Territoriale: 
Responsabile Progetto: