SPRINT 3 - Sostegno alla Progettazione Integrata (attività 2004-2006)

Finalità
Il Progetto SPRINT è attuato dal FORMEZ nell'ambito della Misura II.2 del PON
"Assistenza Tecnica ed Azioni di Sistema" Ob 1 ed è cofinanziato dal Fondo
Sociale Europeo. La Misura è a titolarità del Dipartimento della Funzione
Pubblica - Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il PON "Assistenza Tecnica ed
Azioni di Sistema" Ob 1 (PON ATAS Ob.1) è a titolarità del Ministero
dell'Economia e delle Finanze e ha l'obiettivo di incrementare in modo durevole
la capacità delle Amministrazioni nazionali, regionali e locali di programmare,
attuare e sorvegliare gli interventi di sviluppo.
Il Progetto SPRINT si inquadra in questa strategia di intervento, attuando
un'azione di sistema a vantaggio delle Amministrazioni pubbliche e dei
partenariati locali del Mezzogiorno nel campo del governo, del coordinamento e
dell'attuazione dei processi di progettazione integrata territoriale.
Azioni
Giunto alla terza edizione, il progetto SPRINT si inserisce coerentemente in
questo quadro, ponendosi in piena continuità con le attività realizzate
nell'ambito delle precedenti edizioni del Progetto e attuando un'importante
Azione di Sistema a vantaggio delle Amministrazioni pubbliche e dei
partenariati locali del Mezzogiorno nel campo del governo, del coordinamento e
dell'attuazione dei processi di progettazione integrata territoriale. Le
differenziazioni e la complessità degli scenari regionali di riferimento si
riflettono, come per il passato, nel sistema di fabbisogni e competenze delle
Amministrazioni e degli altri attori della progettazione integrata, rispetto ai
quali il Progetto ha il compito di intervenire. Tali fabbisogni ricadono, in
particolare, all'interno di ambiti fondamentali in questa fase: il governo
complessivo dei processi regionali e l'impiego dell'assistenza tecnica degli
strumenti di accompagnamento, la capacità di innovare e sperimentare, la
costruzione delle reti fra attori e fra territori. Per cui si rende necessario,
per un verso, supportare le capacità di coordinamento dei processi di
progettazione integrata con una specifica linea di attività rivolta
preminentemente alle AdG regionali e, per l'altro, lavorare per il
rafforzamento delle competenze e delle capacità degli attori della
progettazione integrata e la qualificazione dei processi in corso. Il Progetto
si configura come una Azione di sistema diretta a rafforzare la fattibilità di
progetti complessi e interviene per il miglioramento del contesto e la crescita
delle competenze degli attori più rilevanti, ponendosi quale risposta concreta
alla domanda di crescita dei sistemi locali che vogliono scommettere sul
proprio sviluppo, accrescere il benessere dei cittadini e migliorare le
condizioni di contesto degli operatori economici.
Risultati
Incrementare in modo durevole la capacità delle Amministrazioni (nazionali,
regionali e locali) e dei partenariati locali del Mezzogiorno di programmare,
attuare e sorvegliare interventi integrati per lo sviluppo.

Data Inizio: 
01/08/2004
Data Fine: 
31/12/2006
Destinatari: 

Amministrazioni nazionali, regionali e locali. Partenariati socioeconomici.
Operatori impegnati nel coordinamento e nell'attuazione dei Progetti Integrati.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
PON ATAS ob.1
Settore: 
Sviluppo locale
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Politiche e strumenti per lo sviluppo locale