“Supporto tecnico-specialistico alla elaborazione e allo start-up del Por Calabria 2014-2020”

Descrizione sintetica del progetto

Affiancamento alla Regione Calabria nella realizzazione del percorso di programmazione dei Fondi strutturali per il ciclo 2014-2020, attraverso un forte e continuo supporto tecnico e specialistico.

Obiettivo specifico o scopo del progetto

Disponibilità di procedure, strumenti operativi, soluzioni metodologiche e organizzative, che consentono al Dipartimento programmazione nazionale e comunitaria di migliorare la qualità degli elaborati tecnici, e al contempo, consentono di elevare il grado di partecipazione dei partners istituzionali e non, nella fase di elaborazione e di start-up del POR.

Risultati previsti

Capacità di utilizzare procedure, strumenti operativi, soluzioni metodologiche e organizzative che, da un lato migliorano la qualità e l'efficacia del processo di elaborazione e start-up del POR, e dall’altro favoriscono il coinvolgimento e la partecipazione di tutti gli stakeholder rilevanti per la programmazione.

 

Attività
 

  • Supporto tecnico al personale del Dipartimento, attraverso le attività di una segreteria tecnica, nella elaborazione  e nella fase di start up del Por 2014-2020, attraverso: i) l’analisi delle lezioni deducibili dal ciclo di programmazione 2007-2013; ii) la definizione di modelli organizzativi e strumenti di programmazione operativa, relativi al sistema di governance, al sistema di gestione e controllo, alle capacità istituzionali e amministrative, al coinvolgimento del partenariato, al sistema delle condizionalità; iii) la realizzazione di studi specialistici e approfondimenti tematici sui settori strategici, propedeutici alla definizione delle politiche da finanziare con il programma;
  • Supporto tecnico, metodologico ed organizzativo al dirigente generale del Dipartimento programmazione ed al Comitato per la programmazione unitaria attraverso: i) l’elaborazione di documentazione tecnica attinente gli odg delle riunioni, le deliberazioni da assumere; gli approfondimenti tematici ii) l’organizzazione delle riunioni ed eventi connessi allo svolgimento delle funzioni del comitato; iii) le attività connesse al confronto con il partenariato istituzionale ed economico e sociale; iv) implementazione dei canali di comunicazione e dei flussi informativi attinenti le relazioni del comitato con soggetti istituzionali e partenariali; v) la gestione di un’area web riservata per la condivisione della documentazione e degli scambi informativi interni;
  • Assistenza al coordinatore del Comitato attraverso i) l’istituzione e l’attività di una segretaria tecnica; ii) il supporto al funzionamento di un ufficio regionale del partenariato; iii) la gestione dei gruppi di lavoro interdipartimentali e delle relazioni con i Dipartimenti; iv) la consulenza di un gruppo di esperti di alto profilo per le analisi, la definizione dei modelli, gli approfondimenti tematici.

Modalità di attuazione

Per la realizzazione delle attività sono stati organizzati eventi specifici ed incontri di lavoro, che hanno garantito la partecipazione e l'interazione di tutti gli operatori interessati alla elaborazione del PO. Nello specifico, sono stati realizzati incontri di lavoro interdipartimentali, per assicurare la partecipazione e l’interazione tra i Dipartimenti e i vari Settori, nella elaborazione del PO e in particolare, per garantire la comunicazione e condivisione degli interventi nelle diverse fasi di elaborazione e start-up del PO. Sono stati, altresì, realizzati incontri di lavoro interni al Dipartimento programmazione, incontri del Nucleo di valutazione e delle assemblee del partenariato istituzionale ed economico-sociale, nonché realizzati Tavoli tecnici che hanno coinvolto il partenariato, sia in forma plenaria che in forma disgiunta su tutti i temi oggetto di programmazione. Tutti gli incontri e le attività sono finalizzate a rafforzare e consolidare i processi partecipativi degli stakeholder nella elaborazione e nello start-up del PO, nonchè a sostenere e migliorare processi di governance regionale, anche attraverso l'accrescimento delle competenze e delle conoscenze da parte degli uffici coinvolti.

Data Inizio: 
28/03/2014
Data Fine: 
15/12/2015
Destinatari: 

Regione

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
FESR
Responsabile Progetto: 
Committente: