Sviluppo di Osservatori sui mercati del lavoro

Il progetto intende contribuire allo sviluppo del sistema dei Servizi per l’Impiego, al miglioramento degli standard qualitativi dei servizi erogati dai Centri per l’Impiego al loro potenziamento organizzativo attraverso la realizzazione di Osservatori, reti e partnership tra attori pubblici e privati del mercato del lavoro. Gli Osservatori avranno funzioni di analisi, studio, confronto, raccolta di dati sul territorio specialmente con l’obiettivo di anticipare il fabbisogno di competenze e professionalità a livello locale e favorire, in tal modo, l’occupazione in modo mirato ed efficace. L’Osservatorio potrà essere promosso sia dalle pubbliche amministrazioni che dai soggetti competenti in materia di lavoro e potrà consentire l’attivazione di raccordi e reti tra vari soggetti, quali INPS, Ministero del Lavoro e Direzioni provinciali del Lavoro, CPI, Agenzie per il lavoro, imprese, camere di commercio, istituti di formazione e Università, parti sociali, centri per l’emersione del lavoro sommerso, ecc.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle misure anticrisi previste dall’art. 19 del D.L. 185/2008, convertito con modificazioni nella L. 2/2009, e dall’art.1 del D.L. 78/2009 e coinvolge le Regioni dell’Obiettivo Convergenza.

Gli interventi previsti dal progetto intendono sostenere circa 15 aree provinciali pivot nelle quali attivare la funzione di “Osservatorio sul mercato del lavoro”, al fine di integrare le politiche attive del lavoro, della formazione e istruzione e migliorare gli standard qualitativi dei servizi erogati dai SPI attraverso azioni di assistenza consulenziale e tecnico-formativa.

Il progetto si articola nelle seguenti attività:

Ambito A – Analisi delle esperienze prevede:

  • la selezione e la raccolta delle esperienze già in atto di Osservatori sul mercato del lavoro e/o Osservatori economici al fine di diffonderne le buone pratiche e individuare un modello di sintesi nonché un piano di sostenibilità del servizio;
  • l’analisi, l’approfondimento e il confronto delle esperienze selezionate sia all’interno di gruppi di lavoro, laboratori, incontri in presenza aperti a diverse realtà provinciali, che on line attraverso la comunità professionale degli operatori dei SPI attiva nella Rete “Innovatori PA” all’indirizzo http://www.innovatoripa.it/groups/servizi-limpiego

Ambito B – Attivazione della funzione di Osservatori prevede:

  • la promozione di “Osservatori sul mercato del lavoro” in circa 15 aree provinciali pivot appartenenti alle aree dell’Obiettivo convergenza individuate in raccordo con le Regioni, in funzione dei piani di sviluppo regionali;
  • l’aggiornamento delle conoscenze e delle competenze in materia di mercato del lavoro e di vigilanza dei dirigenti e dei funzionari delle DPL, dei CPI, dei CLES, ecc, attraverso seminari informativi/formativi di promozione delle suddette competenze e funzioni;
  • il supporto alle Amministrazioni provinciali individuate sia nella fase di attivazione che in quella di stabilizzazione della funzione di Osservatorio sul mercato del lavoro.

Il progetto intende raggiungere i seguenti risultati:

  • analisi delle esperienze già in atto sul territorio nazionale in materia di “Osservatori sul mercato del lavoro locale” e diffusione delle esperienze e buone pratiche rilevate;
  • attivazione della funzione di “Osservatori sul mercato del lavoro” pivot in 15 aree provinciali anche presso i CPI;
  • miglioramento dell’integrazione tra i diversi attori dei mercati del lavoro locali e creazione di reti a livello provinciale;
  • supporto tecnico ai SPI delle 15 aree provinciali pivot per la conoscenza e l’utilizzo di strumenti ed istituti introdotti a seguito dei provvedimenti anticrisi

 

Documentazione prodotta

Data Inizio: 
01/07/2010
Data Fine: 
30/09/2012
Destinatari: 

Dirigenti, Responsabili e Operatori dei Servizi pubblici per l'Impiego, a livello regionale e provinciale, nonchè gli attori dei sistemi del lavoro, con particolare riferimento alle Direzioni provinciali del lavoro.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
FSE
Responsabile Progetto: 
Unità organizzativa: 
Centro di compenza Diffusione qualità, e-government