Sviluppo dei servizi formativi e trasferimento di buone prassi nel settore del turismo e dell'ospitalità

Finalità
Il Progetto, finanziato dalla Azione 5.7 della Misura II.2 del PON ATAS, di cui
il Dipartimento della Funzione Pubblica è Organismo Intermedio e di cui il
Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo della Presidenza
del Consiglio dei Ministri (già del Ministero per le Attività Produttive) è
Beneficiario Finale, mira a realizzare una forte azione di sviluppo dei Sistemi
Locali del Turismo (STL) e di miglioramento professionale dei soggetti pubblici
che operano nel settore. Gli obiettivi specifici del Progetto sono:
- realizzare una ricognizione delle migliori pratiche sviluppate nelle Regioni
Obiettivo 1 relative alla costruzione di STL regionali ed interregionali e di
Progetti Integrati Settoriali (PIS) / Progetti Integrati Territoriali (PIT) a
vocazione turistica e di eventuali esperienze di eccellenza analoghe realizzate
in altri paesi comunitari;
- favorire la diffusione di buone pratiche, attraverso seminari formativi e
informativi, e lo scambio di esperienze fra gli operatori turistici locali e
gli amministratori coinvolti nel processo di sviluppo di STL, PIS e PIT a
vocazione turistica;
- favorire la qualificazione professionale dei soggetti a vario titolo
coinvolti nelle varie fasi (individuazione, organizzazione, promozione,
riconoscimento, gestione, monitoraggio ecc.) dei STL, attraverso percorsi
formativi integrati (seminari, laboratori, studio di casi, scambi di
esperienze, ecc.);
- implementare un sistema di rete tra le Amministrazioni per il monitoraggio
delle fasi di attuazione e sviluppo dei STL e per la gestione integrata di
progetti e programmi fra diversi STL e favorire, in tal modo, la diffusione
delle informazioni e l'adeguata gestione dei flussi informativi;
- diffondere i risultati dell'intervento.
Azioni
Realizzazione di una mappatura delle migliori pratiche sviluppate sul
territorio nazionale di costruzione dei STL, PIS e PIT a vocazione turistica e
di eventuali casi di eccellenza europei.
Realizzazione di seminari formativi e informativi finalizzati a:
a. diffondere e socializzare i principali risultati emersi nel corso
della mappatura;b. sollecitare una riflessione sulle potenzialità e
sulle criticità dei territori in funzione della realizzazione di eventuali
progetti di gestione integrata; c. favorire la diffusione di buone
pratiche attraverso l'incontro e lo scambio di esperienze fra operatori
turistici locali e amministratori coinvolti e facilitare il dibattito ed il
confronto sulle buone pratiche emerse e sulla loro eventuale replicabilità in
contesti diversi da quello da cui hanno avuto origine.
Realizzazione di laboratori tecnico-specialistici basati su analisi di percorsi
di eccellenza per la realizzazione di un STL, studi di caso, simulazioni ecc.
Tali laboratori saranno finalizzati a sviluppare le competenze degli operatori
della P.A. coinvolti a vari livelli nel settore del turismo e privilegeranno
l'uso di laboratori tecnico-specialistici, workshop, affiancamento on the job,
simulazioni, ecc.
Implementazione e sperimentazione di un modello di rete tra gli operatori del
settore, finalizzato alla messa in comune di know-how e all'ottimizzazione
degli interventi di sviluppo a livello interregionale. A tal fine sarà
implementato il Sistema Informativo TOURPASS realizzato nell'ambito del
Progetto Operativo Turismo previsto alla Mis.I.2 del PON ATAS. Attraverso
l'implementazione, tale sistema, da un lato, sarà di supporto alle attività di
affiancamento che si svolgeranno in presenza; dall'altro, una volta individuate
le amministrazioni interessate, potrà rispondere all'esigenza di un modello
sperimentale di rete tra gli operatori del settore turistico, che potranno
farne un uso che va dal semplice scambio di informazioni e di aggiornamento,
fino al monitoraggio di tutte le fasi in cui si sostanzia l'attuazione e lo
sviluppo dei STL e la gestione integrata di progetti e programmi fra diversi
STL e/o Regioni.
Realizzazione di un seminario conclusivo e di un cd-rom contenente i principali
output progettuali.
Risultati
Il Progetto si propone di conseguire i seguenti risultati:
restituzione alla Direzione Generale Turismo di un quadro quanto più aggiornato
possibile sullo stato dell'arte dei STL attivati nei territori Ob. 1, ma anche
uno spaccato su eventuali prassi eccellenti presenti nei territori Ob. 3 e/o
forme consortili di sviluppo territoriale turistico simili esistenti in altri
paesi comunitari;
crescita delle competenze e delle performance degli operatori del settore (con
riferimento ai soli dipendenti pubblici), attraverso azioni innovative e
processi di apprendimento non tradizionali;
sviluppo di reti tra Amministrazioni e tra responsabili, per lo scambio di
informazioni e di esperienze;
contributo allo sviluppo di una cultura dell'integrazione e della gestione
associata e, in tal modo, al miglioramento organizzativo - gestionale del
settore turistico nel suo complesso.

Data Inizio: 
07/12/2005
Data Fine: 
30/06/2007
Destinatari: 

I destinatari dell'intervento sono le Amministrazioni regionali, gli Enti
locali (Province, Comuni, Comunità Montane ecc.) e più in generale i dipendenti
pubblici degli Enti che partecipano alle diverse fasi di vita dei Sistemi
Turistici Locali e/o PIS e PIT a vocazione turistica. Destinatari privilegiati
saranno i responsabili degli Assessorati regionali di settore, ma si intende
coinvolgere anche i Responsabili delle Misure dei POR Obiettivo 1 la cui
attuazione va ad impattare sulla gestione dei STL e più in generale sulle
tematiche oggetto di indagine.

Ambito Territoriale: 
Fonte di finanziamento: 
PON ATAS ob.1
Settore: 
Turismo e attività ricreative
Lingua: 
italiano
Responsabile Progetto: 
Risorse coinvolte: 
...
Unità organizzativa: 
Sede Roma